Attestazione dell'OIV o di altra struttura analoga nell'assolvimento degli obblighi di pubblicazione 2022

In tema di attestazioni OIV, o strutture con funzioni analoghe, la Delibera ANAC n. 201 del 13 aprile 2021, al paragrafo 1.1. dispone che "Sono tenuti all’attestazione sull’assolvimento degli obblighi di pubblicazione al 31 maggio 2022 gli OIV, o gli altri organismi con funzioni analoghe, istituiti presso le «pubbliche amministrazioni» (di cui all’art. 2-bis, co. 1, del d.lgs. 33/2013), ai sensi dell’art. 14, co. 4, lett. g), del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n.150, dell’art. 44 del d.lgs. 33/2013 e, da ultimo, dell’art. 1, co. 8-bis, della l. 190/2012."

Sempre ai sensi della citata Delibera ANAC n. 201, quanto alla applicazione degli obblighi in parola agli Ordini professionali, si stabilisce che "sono tenuti a predisporre e pubblicare l’attestazione anche gli ordini professionali di cui all’art. 2-bis, co. 2, lett. a) del d.lgs. 33/2013, limitatamente agli obblighi di pubblicazione “compatibili” con la natura, l’organizzazione e le attività svolte da detti enti, secondo le indicazioni fornite con la delibera n. 777 del 24 novembre 2021 “Delibera riguardante proposte di semplificazione per l‘applicazione della normativa anticorruzione e trasparenza agli ordini e collegi professionali"

Ai sensi della Delibera ANAC n. 294 del 13 aprile 2021 si pubblicano ad opera del RPCT i seguenti documenti:

a) il Documento di attestazione per le amministrazioni di cui all'allegato 1.1. della Delibera ANAC n. 201 del 13 aprile 2022;

b) la griglia di rilevazione al 31 maggio 2022 per le amministrazioni di cui all'allegato 2.1.A della Delibera ANAC n. 201 del 13 aprile 2022;

c) la scheda di sintesi sulla rilevazione degli OIV o degli organismi con funzioni analoghe di cui all'allegato 3 della Delibera ANAC n. 201 del 13 aprile 2022.

Data di creazione: 28/06/2021
Data di ultima modifica: 14/10/2022

Torna all'inizio del contenuto